|  Login
I Nostri Viaggi * AFRICA * Kenya domenica 28 maggio 2017
I Nostri Viaggi Riduci

Viaggio in Kenya

 
Periodo: febbraio 2006
Durata: 7 notti
 
 
La stanchezza prevaleva e quindi cercavamo una meta adatta al relax che contemporaneamente ci permettesse anche un’esperienza nuova e interessante: il Kenya!
 
Di base siamo rimasti in un piccolissimo villaggio nei pressi del paese di Kilifi, ma abbiamo dedicato due giorni alla scoperta del parco Tsavo est.
 
Preso un taxi , ( non vi dico com’era conciata quell’auto ), in una decina di minuti lungo una strada di terra rossa su cui c’eravamo solo noi in auto e gente a piedi che trasportava legna e frutta siamo arrivati a Kilifi. Unici bianchi in giro per il paese abbiamo passeggiato tranquillamente ed esplorato il colorato mercato della frutta e verdura.
 
Di fronte al nostro villaggio, è sorto un piccolo villaggio che di fatto vive della presenza del centro turistico; abbiamo infatti poi scoperto che ogni giorno ciò che non veniva consumato dai turisti veniva dato a quella gente. Triste, ma vero. Siamo andati a fare un giro e a vedere come vivono. Certo una gran povertà. Per lo più gli uomini ci chiedevano le scarpe, si vede che li costano davvero molto, ma in ogni caso va bene qualunque cosa. Nelle vicinanze c’è un orfanotrofio e spesso vedevamo i bambini, con la pettorina gialla che venivano accompagnati a giocare sulla spiaggia.
 
C’è una gran pace, uno splendido silenzio e non ci stanchiamo mai di osservare il mare.
 
La spiaggia è di sabbia bianca e fine; è forte il fenomeno delle maree e quando l’acqua si ritra si ritira per davvero ! non si vede neanche più, è davvero divertente perché si possono osservare ricci di mare, paguri e svariate conchiglie.
 
Per il safari partiamo in piena notte, su una strada davvero in pessime condizioni che percorriamo incirca 6 ore di tempo. Massacrante. Interessante guardare fuori dal finestrino e vedere le immagini che siamo abituati a vedere in tv. Donne che percorrono a piedi, scalze e sotto il sole kilometri con vasi in testa per andare a prendere l’acqua. Talvolta si vedevano i cartelli che indicavano i pozzi aperti e l’ong che ne aveva permesso l’apertura. Baracche ovunque, purtroppo carte e sporcizia qua e là ( non c’è certo la raccolta differenziata dei rifiuti) qualche animale magrissimo e il rosso imponente dell’Africa. E’ tutto vero, non è tv.
 
Pernottiamo al lodge Voi www.voiwildlifelodge.com. che è meraviglioso. La sera la passiamo a sorseggiare thè e ad osservare un elefante mamma con il suo piccolo a pochi metri da noi, che avevano raggiunto la pozza d’acqua artificiale costruita nel lodge….
 
Per andare alla scoperta del parco, occorre entrare con una guida ed un pulmino che ha il tetto che si alza. La terra è decisamente arsa ed assicura il paesaggio africano degli alberi con i nidi a goccia e le giraffe che vi si muovono attorno lente.

Assistiamo ad una scena interessante in cui una leonessa , avvicinatasi troppo ad un piccolo di elefante, viene scacciata dall’elefante madre con la protezione di tutto il gruppo di elefanti.

Bufalo   

  Coccodrilli in lontananza, nella poca acqua che c’è, infiniti gruppi di marabù e le   immancabili antilopi completano il meraviglioso mondo della savana africana .

La natura è in scena !!

                               

CLICCA SULLA CARTINA DEL KENIA

                                                                                                                                                                                                                                                       

       Syndicate    Stampa    
VAI A VEDERE LE FOTODEL KENIA Riduci
         Stampa    



Home  |  Chi_Siamo  |  I Nostri Viaggi  |  Le nostre foto  |  I viaggi dei nostri amici  |  Sponsors
Copyright (c) 2007
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation